Archivi categoria: Asana

Sequenza di Rishikesh

La Sequenza di Rishikesh è una serie di asana fondamentali insegnata nell’ashram di Rishikesh  di Swami Shivananda (1854 – 1934).

Swami Shivananda é stato il maestro di Paramahamsa Satyananda (1923-2009), ideatore del Satyananda Yoga®.

Si tratta di una sequenza di posizioni avanzate, da eseguire solo dagli allievi che hanno avuto un’adeguata preparazione durante un corso, tenendo conto delle indicazioni e controindicazioni.

 Surya Namaskar (Saluto al sole)

1. Sirshasana (posizione sulla testa)

2. Sarvangasana (posizione sulle spalle, “candela”)

3. Halasana (posizione dell’aratro)

4. Matsyasasana (posizione del pesce)

5. Paschimottanasana (posizione di allungamento del dorso, “piegamento in avanti da seduti”)

6. Bhujangasana (posizione del cobra)

7. Shalabasana (posizione della locusta)

8. Dhanurasana (posizione dell’arco)

9. Ardha Matsyendrasana (posizione di mezza torsione della colonna vertebrale da seduti)

10. Pada Hastasana

11. Trikonasana (posizione del triangolo)

12. Shavasana

 

Capsule di yoga

 Pratiche quotidiane consigliate da Swami Niranyanananda Saraswati

La mattina

Mantra:

Appena svegli, prima di alzarsi e coinvolgersi nelle attività quotidiane…

Om Trayambakam Yajamahe
Sugandhim Pushtivardanam
Urvarukamiva Bandhanat
Mrityormukshiya Mamritat

recitare 11 volte Gayatri Mantra, per la mente

Om Bhuh Bhuvah Swaha
Tat Saviturvarenyam
Bargo Devasya Dhimahi
Dhiyo Yo Nah Prachodayat

Dopo essersi alzati, 5 asana per equilibrare il corpo…

 Asana:

Tadasana 7 volte (posizione della palma)

tadasana_bsy-147x300

Tiryaka Tadasana 5 volte per lato (posizione della palma che oscilla)

tiriyakatadasana

Kati Chakrasana 5/7 volte per lato (posizione di torsione della vita, (in piedi))

ttkkch

Surya Namaskara (saluto al sole) 3 cicli nel modo seguente:

1 ciclo seguendo le fasi del respiro

1 ciclo mantenendo ogni posizione per 3 respiri

1 ciclo veloce e fluente, tralasciando l’attenzione per il respiro

Un’asana capovolta. Praticare solo solo se non vi sono restrizioni dovete alla salute per esempio ipertensione.

 Pranayama:

1. Brahmari (suono dell’ape nera, calmante)

2. Nadi Shodana con inspirazione ed espirazione della stessa durata. (per equilibrare i due emisferi del cervello)

In pomeriggio

1. Una rotazione intorno al corpo come in

Yoga Nidra

.

2. Consapevolezza del movimento dell’addome con il conto mentale di 25 respiri (induce rilassamento)

Prima di addormentarsi

un yama (regola di condotta sociale) e un niyama (regola di condotta individuale)

Rivedere e analizzare mentalmente gli eventi della giornata e chiedersi: “Cosa avrei potuto fare meglio?”

Nel caso di una situazione difficile o spiacevole domandarsi: “Avrei potuto gestirla in modo migliore? Come reagirei se ciò accadesse di nuovo?”

(tratto da CAPSULE DI YOGA di Swami Niranyanananda Saraswati)

 

 

imgres
Yoga Sangha Saraswati a.s.d. Via del Molino 35 Pelago (Fi) C.F. 94095080480

Coockie policy